logo Avioportolano

Avioportolano è una casa editrice che dal 1987 pubblica informazione e cartografia aeronautica raccogliendo dati informativi di aeroporti, aviosuperfici e campi di volo privati direttamente alla fonte con una rete di oltre 600 collaboratori.

Il nome

Il termine Avioportolano è composto dalla parola "Avio" (dal latino avis, uccello) e da "portolano" (da portus, porto) e indica il volume contenente informazioni utili per la navigazione aerea da diporto relative ad aeroporti, aviosuperfici e piste di volo da diporto. Tale termine è stato coniato e registrato dal fondatore Guido Medici presso l'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi nel 1995 con la pubblicazione della prima edizione del volume omonimo (Guido Medici, Avioportolano '95/'96 – Guida al volo turistico e sportivo, Pegaso Edizioni, Venezia, 1995) ed è entrato presto a far parte del linguaggio corrente dei piloti.

La nostra storia

Le pubblicazioni Avioportolano sono iniziate nel 1987 a seguito dell'emanazione in Italia della legge 106 del 1985 Disciplina del volo da diporto o sportivo. A tali apparecchi la legge italiana vietava all'epoca l'uso degli aeroporti (esclusivamente utilizzabili dagli aerei dell'aviazione generale) e, nella necessità di dover disporre di diverse e specifiche aree di approdo, si è avuto in Italia un eccezionale incremento di piste di volo private classificate come "aviosuperfici" e "campi di volo" non monitorate dall'Ente Nazionale Aviazione Civile (ENAC) e non pubblicate (se non in parte) nell'AIP Italia (Aeronautical Information Publication). Avioportolano ha colmato il vuoto informativo in questo particolare comparto dando avvio, tra il 1987 e il 1989, al primo "Censimento Nazionale delle Strutture per l'Aviazione Leggera" al quale sono seguiti i successivi con cadenza biennale fino al 2016. Dal 2017 è passato a periodicità annuale. Nello stesso anno l’azienda editoriale si è trasformata in Società a Responsabilità Limitata con la denominazione giuridica di Avioportolano srl amministrata e diretta dal fondatore Guido Medici.

Censimenti e pubblicazioni

Avioportolano svolge oggi una attività di monitoraggio costante su oltre 600 piste avvalendosi della propria rete di collaboratori e rilevatori e svolgendo una costante attività di verifica e aggiornamento dei dati. Il panorama informativo della geografia delle strutture per l'aviazione leggera presente in Italia è completato da Avioportolano Italia con la pubblicazione di una apposita cartografia aeronautica per il volo VFR in scala 1:500.000 estesa a tutto il territorio italiano e a quelli limitrofi dalla Croazia alla Bosnia Erzegovina.

Dal 1987 ad oggi

2018: Oltre agli aggiornamenti cartografici e informativi relativi alle pubblicazioni aeronautiche del territorio italiano vengono pubblicati per la prima volta i volumi Avioportolano relativi ai seguenti paesi: Austria, Slovenia/Croazia del Nord e Croazia del sud/Bosnia Herzegovina.

2017: Avioportolano Italia passa per la prima volta a pubblicazione annuale. L’azienda proprietaria diviene Società a Responsabilità Limitata e prende la denominazione di Avioportolano srl il cui Presidente e Amministratore è il fondatore Guido Medici.

2016: l’evoluzione delle applicazioni Avioportolano arriva alla versione 2.5 disponibile anche in lingua inglese. Viene aggiornato e ripubblicato in lingua inglese il volume “Italya Aerotouring Flight Guide. Italia 2015/2016” e per la prima volta anche in lingua Inglese con il titolo “Avioportolano Italy – National Network of airports and airfields”.

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.